The day Animatron friendzoned me

Euphoric friends watching videos on a smartphone and pointing at screen surprised

This is a story about love. Teenage love. Love that hurts. Teenage love in the time of UX. As a UX designer I often find myself excited in front of a screen when I discover a new product or service. And even more than the products themselves, I’m always truly amazed by companies that have great communication and delightful customer […]

Il dilemma dell’Email vuota

medical equipment  in kidney tray

La soluzione a un problema di User Experience è sempre un redesign? E’ un restyling? E’ un cambiamento radicale del flusso di interazione o addirittura della tecnologia alla base del prodotto? No, non lo è quasi mai. I migliori esempi di UX design che conosco sono legati a piccoli, studiati, apparentemente impercettibili interventi. Un lavoro da chirurghi più […]

Font for Dummies

Gutenberg

Non sono un mago del graphic design, quindi per cercare di uscire vivo da alcuni progetti, mi affido quasi interamente alla potenza dell’internet. Di seguito un po’ di risorse che ho raccolto mentre sistemavo la tipografia di questo blog. In realtà me li ero semplicemente appuntati in una bozza di post per non dimenticarli, ma poi […]

Facebook l’Illusionista

2000px-Facebook.svg

Ho notato ieri per caso un bell’esempio di illusionismo su Facebook.  Sia nella versione web che nella app nativa: una struttura di finti post viene caricata immediatamente all’apertura, generando nell’utente l’illusione di un caricamento istantaneo. La pagina appare da subito caricata, ma i post visualizzati sono vuoti, “fake”, composti soltanto da box grigi. Solo al termine del caricamento […]

Anche Ducati ha problemi di UX

ducati

A quanto pare anche la Ducati ha qualche problema di User Experience nei suoi cockpit da corsa. Come si legge su GPone, Andrea Iannone al momento di attivare la procedura di partenza sulla sua Ducati durante l’ultimo GP di Jerez, ha sbagliato tasto attivando invece la mappatura bagnato. Come ha dichiarato il pilota (tratto sempre […]

L’armadio della conoscenza

Tag, metadati, semantic web: queste sono le parole chiave per giocare col caos delle informazioni, dei documenti, della conoscenza. In contesti che divengono sempre più complessi, come il web e le grandi organizzazioni, non è più possibile cercare di rinchiudere la naturale destrutturazione delle informazioni all’interno di strutture centralizzate, potenti, rassicuranti.