Quora vs Wikipedia

Qualche giorno fa mi sono imbattuto nell’ennesimo progetto di “knowledge base” globale markettizata (presa in mano da uomini di marketing insomma): Quora

Il progetto si inserisce nel filone ormai ampio degli emuli fuori tempo massimo di Wikipedia, di cui vorrebbe diventare alternativa chic, esclusiva, di tendenza. Insomma Quora vorrebbe fare da KB universale ma è…chiusa da login e pwd ed è addirittura su invito!

Wikipedia elimina il rumore facendo si che tantissimi, tutti possano contribuire. Così funziona anche qualsiasi folksonomy. Quora non rispetta questo paradigma e morirà come tutti questi progetti. Il problema è che la democrazia tout-court di Wikipedia non è un vezzo o una “feature” (tanto per rimanere in tema di marketing) particolare e non è nemmeno una caratteristica del prodotto che ne definisce il posizionamento. La democrazia di Wikipedia è il presupposto fondante di tutta l’applicazione. Paradossalmente è proprio la massa, il rumore, il potenziale casino che rende l’enciclopedia per eccellenza (parlo di Wikipedia ovviamente, chi può oggi affermare il contrario?) la più completa e potente raccolta di conoscenza della storia dell’umanità.

Se si pone una barriera, un cancello, un invito, un’autorizzazione a procedere allo scambio conoscenza, essa tornerà pacatamente e silenziosamente dove è sempre stata: chiusa nella testa di uno dei 7 000 000 000 di essere umani che popolano il globo.

E così Quora fallirà proprio come Knol: la condivisione di Wikipedia funziona perché completamente libera e disinteressata. Nel momento in cui si mette in ballo l’interesse (soldi o visibilità sociale) il gioco finisce.

2 Comments

  1. Tom 29 aprile 2011 at 15:53 #

    Quora e Wikipedia hanno paradigmi completamente diversi e non sono paragonabili.
    Quora è un social network basato sul modello question/answer, la condivisione di informazioni è data dal rispondere ad una domanda precisa fatta da un utente, è naturale che, trattandosi di una risposta, un messaggio diretto ad un interlocutore, tale messaggio debba essere firmato, ecco la necessità di una autenticazione.
    Il ranking di un utente è basato anche sul ranking dato alle sue risposte.
    Il fatto che sia ad inviti, beh … lo sono anche i nuovi servizi di google, fino a quando non raggiungono la stabilità attesa.
    Non confondiamo le mele con le pere :-)
    Ciao
    Tom

  2. Damiano 30 aprile 2011 at 12:07 #

    Capisco il ragionamento ma non sono completamente d’accordo. Sempre scambio di conoscenza si tratta, ed in questo caso interessato. C’è da dire che il mio discorso prende come esempio Quora ma in realtà è più ampio. Il fatto che sia su inviti però lo rende perfetto bersaglio per il mio post…è semplicemente un paradosso davvero ridicolo. In questo caso no, non confonderei le applicazioni di Google con un sistema di Knowledge Base…siamo sempre alle mele e le pere 😛
    Ciao!

Lascia una risposta